Social_mente

InstaGo e Ansa: nell’era delle sinergie, eccone una vincente

25/10/2019

InstaGo e Ansa: nell’era delle sinergie, eccone una vincente

InstaGo e Ansa rischiano davvero di dar vita a un connubio decisivo.

Stiamo parlando non della solita “sinergia”, parola super-abusata, ma di una collaborazione indovinata, che oggi può essere veramente decisiva. Informazione da un lato, innovazione dall’altro.

InstaGo e Ansa, insieme al service giornalistico Digital Media: giocatori della stessa squadra che lottano per porsi come baluardo del settore.

Se Ansa – tra i primi brand italiani in fatto di informazione – non ha bisogno di presentazioni, InstaGo (qui il sito) sta invece emergendo con prepotenza nel campo dell’innovazione e della formazione.

Una squadra di ragazzi del Sud, che dal Sud, compiendo ogni giorno un piccolo miracolo, con competenza, passione e talento, “guidano” i loro partner per crescere sul mercato di Instagram.

La pagina di Ansa.it (sezione Tecnologia –> Internet&Social) con la rubrica curata da InstaGo

La capacità di tenere il polso della situazione e dei cambiamenti continui che il settore registra ha posizionato InstaGo al vertice del mercato di riferimento. Punto apicale di quel mondo che si propone di “accompagnare” i clienti alla crescita attraverso l’utilizzo della piattaforma social.

Non solo. Perché InstaGo, agenzia campano-pugliese fondata dal trio digitale composto da Roberto Zarriello, Alessandro Nazzaro e Pellegrino Bozzella, è anche Academy. La prima Accademia basata su Instagram, che attraverso corsi di formazione in giro per l’Italia divulga le giuste strategie di marketing per sviluppare le proprie pagine e il proprio business.

Tutto questo retroterra spiega la scelta di Ansa. Difatti, basta andare qui per capire quanto il legame tra InstaGo e Ansa sia credibile e quanto loro stessi ci credano. Interessanti, infatti, gli spunti offerti dai primi pezzi pubblicati, in particolare quello su “Instagram per il giornalismo e l’editoria”.

Un esempio molto calzante per intuire come informazione e innovazione, pur viaggiando su binari diversi, siano dirette entrambe alla stessa meta.

Due facce della stessa medaglia, assolutamente complementari, di cui la società attuale non può fare a meno.


    Written by:



    Leave a comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.